Tre accorgimenti per tornare in forma dopo le feste

written by Jana 11 gennaio 2017

Tre accorgimenti per tornare in forma dopo le feste

Si sa: l’Epifania tutte le feste porta via, ma senz’altro ci lascia i chili di troppo come souvenir; perché è inutile negarlo: tra cenoni, pranzi in famiglia e panettoni vari, restare in forma è praticamente impossibile! Per fortuna che con qualche piccolo accorgimento ed un po’ di buona volontà possiamo facilmente ritornare a come eravamo prima delle festività.

Ecco tre piccoli accorgimenti che ho deciso di seguire per tornare in forma, disintossicare l’organismo e, diciamocelo, rimettere apposto il povero apparato gastrointestinale LIEVEMENTE sovraccaricato di lavoro durante le feste.

1.Eliminare lo zucchero

Almeno per i primi due, tre giorni cercate di eliminare del tutto lo zucchero. Potete concedervi un frutto zuccherino a colazione, magari una bella banana;  e se proprio non riuscite a prendere il caffè amaro, utilizzate dei dolcificanti alternativi; le soluzioni sono tante: dal fruttosio alla stevia; e avete mai provato a dolcificare con lo sciroppo d’acero?

Caffè aromatizzati

2.Cinque pasti al giorno. E basta.

Sembra banale ed invece non lo è affatto. Perché se è vero che molti di voi penseranno di fare effettivamente cinque pasti al giorno, è anche vero che spesso ci si dimentica delle calorie “invisibili” che accumuliamo nell’arco della giornata. Un esempio pratico? Il cioccolatino offerto dalla collega durante la pausa caffè; stessa cosa vale per gli infiniti assaggi durante la preparazione di pranzo/cena (assaggiate di meno, ed eventualmente aggiustate di più a pietanze pronte!). E vogliamo parlare delle DUE O TRE PATATINE dell’aperitivo? Ah, temo che l’aperitivo non sia contemplato nei cinque pasti quotidiani.

forma

3.Concedetevi una tisana ogni sera

Questa è una buona abitudine da cui possiamo trarre innumerevoli benefici. Bere qualcosa di caldo dopo cena, non solo ci rilassa predisponendoci ad un sonno migliore, ma infonde una piacevole sensazione di appagamento; e se siamo appagati è molto più difficile cadere in tentazione e sgarrare con biscotti, cioccolatini e così via. Inoltre, in base agli effetti che desideriamo ottenere possiamo sbizzarrirci nella scelta della nostra tisana: Vogliamo un drenante? Scegliamo il finocchietto.  Abbiamo problemi di intestino pigro? Una moringa è quello che fa per noi.

 

Potrebbero interessarti anche

Leave a Comment